Modulistica adesione al gratuito patrocinio

Istanza on-line patrocinio a spese dello Stato:
è attivo il servizio di invio telematico delle istanze di ammissione al Patrocinio a spese dello Stato. La documentazione richiesta va presentata  al legale e lo stesso potrà fare  il deposito dell'istanza in via telematica.


Per i redditi prodotti all’estero,
il cittadino di Stati non appartenenti all’Unione europea correda l'istanza con una  autocertificazione come da modello.

Ai fini dell'ammissibilità della domanda il reddito , risultante dall'ultima dichiarazione, non deve superare  euro 11.493,82

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 28 febbraio 2018 è stato pubblicato il decreto 16 gennaio 2018 del Ministero della Giustizia con il quale è stato aggiornato a Euro 11.493,82 il limite di reddito per l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato.

Si ricorda che  è a cura dell'interessato o del legale dello stesso aggiornarsi sull'esito della domanda e ritirare il relativo decreto di ammissione o di rigetto, se la stessa non è stata presentata in via telematica,.