News

Comunicato Cassa Forense

28 Febbraio 2015

A TUTTI GLI ISCRITTI

 

Cari Colleghi,

con nota prot. n. 2014/159460 Cassa Forense ha comunicato che per il 2015 l’importo entro il quale questo Consiglio dell’Ordine potrà proporre erogazioni assistenziali per chi versa in stato di bisogno ai sensi dell’art. 1, lettera a) del Regolamento per l’erogazione dell’Assistenza, ammonta ad € 51.508,98.

Beneficiari delle predette erogazioni sono gli appartenenti ad una delle categorie previste dall’art. 2 del citato Regolamento (consultabile sul sito di Cassa Forense, sezione Normativa).

La domanda per la concessione del trattamento, diretta alla Cassa, va presentata al Consiglio dell’Ordine e deve recare in allegato la seguente documentazione:

  • stato di famiglia dell’istante;
  • attestazione del Consiglio dell’Ordine competente dalla quale risulta la data di iscrizione all’albo dell’istante; la data e i motivi dell’eventuale provvedimento di cancellazione, e la data, l’importo e la causale degli eventuali trattamenti assistenziali erogati nel quinquennio precedente;
  • dichiarazione dell’istante dalla quale risultino i redditi propri e di tutti i componenti il nucleo familiare, anche se soggetti a tassazione separata, percepiti nel biennio precedente.

L’attestazione di cui alla lettera b) deve essere allegata anche se l’istanza è presentata da un familiare.

Nei casi in cui lo stato di bisogno sia stato determinato da malattia odi infortunio, deve essere altresì allegata la certificazione medica relativa e copia della documentazione delle spese sostenute.

 

Per le proposte che il Consiglio delibererà nell’anno 2015, i redditi non dovranno essere superiori ad € 34.626,00, aumentati di € 11.542,00 (pari alla pensione minima vigente nel 2014) per ogni componente del nucleo familiare oltre il numero di quattro.

 

Le domande di concessione, con l’allegata documentazione, dovranno essere depositate alla Segreteria dell’Ordine Avvocati presso il Palazzo di Giustizia di Pavia, Piazza del Tribunale 1, oppure inviate a mezzo raccomandata o PEC all’indirizzo segreteriaordineavvocatipavia@puntopec.it e dovranno pervenire entro e non oltre il 6 marzo 2015.

Un cordiale saluto